Quadri, wall stickers e pomelli colorati:
piccoli trucchi per rifare il look alla tua casa

carta da parati

La casa è il luogo che ci racconta attraverso foto ed oggetti, rappresentando lo stile e il gusto che abbiamo nell’arredare gli spazi e le pareti che ci circondano.
Per rendere ancora più accogliente la nostra abitazione e dare personalità e carattere ad ogni stanza, possiamo utilizzare il colore, mettendo in pratica alcune semplici mosse.
Una delle soluzioni più veloci ed economiche, è quella di rinnovare un singolo ambiente, scegliendo di utilizzate un tessuto a fantasia per una tenda, per le lenzuola o per rivestire un divano.
Un’altra alternativa per dare un tocco di vivacità ad una delle pareti del salotto, è scegliere una carta da parati o optare per i wall stickers, decorazioni adesive che potrete applicare su porte, armadi ed elettrodomestici.
Simili ai vecchi stencil, ma più versatili e dinamici, questi adesivi si applicano con facilità e possono essere rimossi senza troppi problemi.
Le superfici domestiche si trasformeranno così in veri e propri spazi artistici da decorare attraverso adesivi pretagliati che potranno ogni volta essere riposizionati su nuovi elementi.
stikers
Un altro modo per sbizzarrirsi con la fantasia è quello di decorare gli interni di dispense, cassetti, armadi, utilizzando rivestimenti appositi dalle tinte accese e vivaci o decidere di sostituire le maniglie di porte e credenze, spulciando nei negozi specializzati o nei mercatini delle pulci dove potrete acquistare pomelli di ogni forma e colore.
Infine, elementi decorativi per antonomasia in una casa sono i quadri che in un attimo possono cambiare il sapore di una stanza: potrete scegliere tra le stampe o le tele presenti nei negozi specializzati, avventurarvi nelle fiere o recarvi da disegnatori e pittori (in questo caso l’investimento da fare sarà maggiore ma avrete la garanzia di avere un quadro unico e originale).
quadri
Se la vostra casa è in stile contemporaneo sarà bene propendere per quadri minimalisti.
Mentre, astrattismo, geometrie delle forme e linee squadrate, si sposeranno bene con un arredamento moderno, dai colori sobri. Per gli spazi classici, infine, optate per quadri in cui siano rappresentati paesaggi, battaglie e tempeste: daranno un’atmosfera particolare all’arredamento, riempiendo di originalità gli ambienti spogli e poco colorati.